03dicembre

Consigli di lettura/12

  • Scritto da: Studio Garamond
  • Tags:
  • Commenti: 0

Quattro volumi segnalati da Studio Garamond: l’autobiografia di un’ex ragazza di campagna, il fedele racconto di un periodo artistico italiano, la storia della vera nascita del commissario più famoso al mondo e lo script di una serie televisiva di successo.

Edna O’Brien

Country Girl. Un’autobiografia

Elliot 2013, pp. 384, 18,50 euro

La O’Brien nata a Tuamgraney, in Irlanda, è autrice di oltre trenta opere tra romanzi, raccolte di racconti, poesie, biografie e scritti per il teatro per i quali ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui la prestigiosa James Joyce Ulysses Medal. Il suo primo romanzo, Ragazze di campagna, fu ritenuto talmente scandaloso da essere messo al bando nella cattolicissima Irlanda del 1960. Membro onorario dell’American Academy of Arts and Letters, la scrittrice ha pubblicato la sua autobiografia nelle cui pagine rivive un’epoca. L’infanzia trascorsa in una grande e decadente casa nella campagna irlandese, gli anni terribili trascorsi in convento, il primo lavoro a Dublino e la fuga d’amore con un uomo sposato lo scrittore Ernest Gébler, che sarebbe diventato suo marito, dal quale divorzierà dopo una lunga battaglia per l’affido dei due figli. Gli anni della maternità da single, ma anche le feste e le folli serate nella Swinging London degli anni Sessanta, la vita a New York, gli incontri e le amicizie con personaggi come Philip Roth, Gore Vidal, Harold Pinter, Norman Mailer, Marlon Brando, Richard Burton e molti altri. Edna O’Brien parteciperà sabato 7 dicembre al programma di Fabio Fazio, Che tempo che fa. La scrittrice presenterà Country Girl a Roma domenica 8 dicembre a Più libri Più Liberi (5–8 dicembre) presso la Sala Smeraldo del Palazzo dei Congressi dell’Eur. Dialogherà con l’autrice Elena Stancanelli, letture di Valeria Milillo.

***

Carlo Lizzani e Gianni Bozzacchi

Neorealismo. Non eravamo solo… ladri di biciclette

Castelvecchi 2013, pp. 232, 50,00 euro

Questo libro racchiude il racconto fedele e documentato di un periodo artistico italiano che ha lasciato un segno indelebile nella cinematografia mondiale, cambiando per sempre quest’arte. Solo una decina di anni è durato il Neorealismo, eppure chi vuol comprendere il cinema contemporaneo, deve partire da qui. Il volume ripercorre quel sentiero creativo attraverso le parole e le immagini messe insieme da Carlo Lizzani, (1922 – 2013) l’ultimo regista di quel periodo e il fotografo, produttore, scrittore e regista Gianni Bozzacchi che sul tema hanno scritto diretto e prodotto un film dal quale questo libro trae spunto. Viene spiegato l’origine del Neorealismo sfatando luoghi comuni e dicerie nate all’ombra di questo successo planetario. I contenuti innovativi sono stati resi possibili, come il volume dimostra, anche grazie alle nuove tecniche cinematografiche che sono state immaginate in quel periodo.

***

Francis Lacassin

La vera nascita di Maigret

Medusa 2013, pp. 133, 14,50 euro

L’autore (1931 – 2008) ricostruisce minuziosamente la vera nascita del commissario di polizia Jules Maigret di Parigi nato dalla penna fantasiosa di George Simenon (1903 – 1989). Prima di Maigret il grande scrittore belga compose tra il 1925 e il 1930 “non meno di diciotto” romanzi, dove protagonisti sono altre figure di detective: il russo Serge Polozvef, l’ispettore americano Jackson, Georges Aubier, l’investigatore privato Joseph Leborgne, il raffinato Ives Jarry e anche una donna Anne-Marie Givonne. Allora Simenon autore di molti romanzi popolari si firmava con svariati pseudonimi e con quello di George Sim firmò quattro libri, dove appare il personaggio di un poliziotto che si chiama Maigret, che libro dopo libro, assume tutte le caratteristiche che faranno di lui il commissario più amato e conosciuto al mondo. Lacassin, uno dei massimi esperti francesi di fumetto e di letterature popolari, sceneggiatore e autore di documentari e serie televisive, amico di Simenon compie a sua volta una vera e propria indagine sulla genesi di un personaggio così popolare e sulla cui nascita Simenon aveva alimentato una vera e propria leggenda che il lettore si divertirà a smascherare.

***

Julian Fellowes

Downton Abbey. Sceneggiatura completa. Prima stagione

Neri Pozza 2013, pp. 522, 18,00 euro

Inarrestabile il successo di Downton Abbey, la serie – fenomeno inglese firmata dal Premio Oscar Julian Fellowes che, giunta alla terza stagione, tornerà il prossimo 12 dicembre su Rete4, in prima visione assoluta per l’Italia accompagnata dall’uscita in libreria della sceneggiatura completa della prima stagione. È il 15 aprile 1912 quando il Titanic affonda e più di 1500 persone perdono la vita. La notizia della tragedia fa il giro del mondo e quando arriva tra le verdi campagne dello Yorkshire, in Inghilterra, nella tenuta di Downton Abbey, il Conte e la Contessa di Grantham appaiono più sconvolti e turbati di chiunque altro. Lo stesso destino che non ha concesso loro un figlio maschio, ma soltanto tre femmine (Mary, Edith e Sybil), gli ha appena strappato anche il legittimo erede della loro proprietà, Patrick Crawley, morto a bordo del transatlantico. Ora il nuovo beneficiario è Matthew, cugino di terzo grado della famiglia. Inizia così la serie più seguita e premiata della tv britannica, ideata e scritta da Julian Fellowes, già vincitore di un Oscar per la sceneggiatura del film Gosford Park, diretto da Robert Altman. In questo libro l’autore raccoglie non soltanto il copione della sceneggiatura originale, ma aggiunge svariati aneddoti sul lavoro di studio sui personaggi; curiosità sulla scelta delle ambientazioni; spiegazioni che, per la prima volta, svelano al lettore la verità sugli episodi tagliati dalla produzione.

Articolo a firma di Alessandra Stoppini

Comments (0)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>