Della Porta Editori: intervista a Silvia Della Porta

Interviste

Nell’ambito della rubrica dedicata ai mestieri dell’editoria, proponiamo l’intervista a Silvia Della Porta, editor di Della Porta Editori con sede a Pisa. La casa editrice è stata fondata nel 2008 dall’avvocato Ignazio Della Porta, velista e scalatore con la passione per la storia da sempre “affascinato dalle imprese dei grandi condottieri di ogni tempo, da Annibale a Oratio Nelson”. All’interno del gruppo Silvia si occupa di progetti editoriali ma anche della vendita e dell’acquisto dei diritti all’estero.

Silvia, qual è il vostro principale centro d’interesse?
Nasciamo come casa editrice di libri di storia, il centro ideale del nostro catalogo. L’idea è di fare divulgazione, con libri scritti dai migliori specialisti in materia, ma sempre accessibili al grande pubblico. Abbiamo tre collane per adesso, una dedicata alla grande storia, una alle biografie, e un’altra alle interviste con personaggi dell’attualità che hanno lasciato un segno nel loro tempo. Scegliamo con molta attenzione gli argomenti e gli autori da pubblicare. Alla base c’è un principio molto importante, che un grande esperto del mondo editoriale anglosassone, John B. Thompson ha definito ‘capitale simbolico’ di una casa editrice, ovvero il catalogo e la qualità dei libri pubblicati. Per questo siamo molto fieri dei nostri autori, sono loro la ricchezza della casa editrice.

Com’è strutturata la redazione e come si svolge il vostro lavoro?
In redazione, per adesso, siamo in due. Abbiamo però un comitato scientifico composto da accademici, con i quali impostiamo la linea editoriale di ogni anno e la programmazione dei titoli futuri. Siamo noi di solito a contattare gli autori e a proporre loro un nuovo progetto, in armonia con le nostre collane.

Quanto è stato importante conseguire il Master in Publishing a Londra, dopo la laurea in Storia Moderna, per la Sua formazione professionale?
A Londra ho imparato l’importanza dei vari ruoli in una casa editrice, che in un’azienda medio-piccola spesso sono concentrati in poche figure. Mi sono specializzata negli aspetti legali – stesura dei contratti, cessione e acquisto dei diritti in traduzione – ma ho approfondito anche argomenti come l’editoria digitale, la gestione commerciale e il marketing; ruoli meno letterari ma importanti e vitali anche per le piccole realtà. Lavoro come editor ed è per me la parte più bella scegliere i libri da pubblicare e poi seguire i nostri autori nella fase di scrittura, di revisione e anche dopo, quando il libro è uscito, ma ci sono aspetti più tecnici altrettanto importanti che a Londra ho potuto studiare nel dettaglio, conoscenze pratiche che mi servono nel lavoro di tutti i giorni.

Quali sono stati i vostri maggiori successi letterari?
Direi 1917. La Russia verso l’abisso. La rivoluzione russa è un argomento che continua a porre dei quesiti, per le conseguenze che ha avuto sull’intera storia del Novecento, e per il fascino che ha esercitato su milioni di lavoratori e su tantissimi intellettuali. Questo libro rievoca i fatti in modo documentato, ma risponde anche a una domanda fondamentale: perché una rivoluzione, nata all’insegna della liberazione, ha portato a risultati così catastrofici? La Russia è un mondo che affascina. Come diceva Churchill, è ‘Un enigma avvolto in un mistero’. A proposito, mi piacerebbe molto pubblicare una biografia di Churchill…

Come affrontate l’antico male della distribuzione nelle librerie?
All’inizio la distribuzione, o meglio la non-distribuzione, ha rappresentato un problema serio. Eravamo distribuiti in maniera frammentaria, a livello regionale, con alcuni ordini ai quali provvedevamo da soli. Difficilmente arrivavamo in libreria il giorno stesso che il libro usciva sul mercato. L’inizio della collaborazione con PDE ha rappresentato una svolta. Sono bravissimi ed efficienti, molto professionali. Credo che il problema, adesso, sia un altro, la schizofrenia del mercato del libro. Il sistema dell’acquisto in conto vendita con possibilità di resa penalizza l’editore, che non ha la certezza dei libri venduti ed è pertanto impossibilitato a fare una stima reale dei ricavi; penalizza il libraio, che è portato a ordinare più libri di quelli che poi venderà; penalizza infine il distributore, che è costretto ad anticipare delle somme, esponendosi così a un rischio maggiore. Sarebbe interessante cominciare a discutere di un possibile modello alternativo di distribuzione.

Recentemente avete pubblicato il libro–intervista, Non è tempo di nostalgia, nel quale Franca Rame ripercorre tutta la sua vita dialogando con il suo amico Joseph Farrell. Che ricordi conserva di questa donna straordinaria da poco scomparsa?
Il libro intervista tra Franca Rame e Joseph Farrell mi sta particolarmente a cuore. Franca Rame – guidata dalle domande di un amico, nonché grande esperto teatrale, che la conosceva bene – racconta la sua vita, il suo teatro, la collaborazione letteraria con il marito, le battaglie, l’esperienza politica in Senato. È un libro meraviglioso, in tanti ci hanno scritto di averlo apprezzato molto. Ricordo una Franca Rame che, con gentilezza e simpatia, ci ha aperto le porte di casa sua lo scorso febbraio. Era una donna luminosa, irradiava buonumore e aveva tanta voglia di parlare. Conservo un bellissimo ricordo del nostro incontro a Milano.

Ci vuole parlare del legame tra voi e il Pisa Book Festival che si svolge ogni anno in autunno?
Il Pisa Book Festival è nato nel 2003 per un’idea di mia madre, Lucia Della Porta. Voleva dare spazio all’editoria indipendente, oltre che portare a Pisa un festival letterario, che la città non aveva mai avuto. Ha lavorato tanto, senza mai fermarsi di fronte agli imprevisti, per fare del festival quello che è diventato. Voleva regalare a Pisa una grande manifestazione e ci è riuscita.
La casa editrice partecipa come le altre con un proprio stand. Per noi è una vetrina importante, è bello per l’editore vedere le reazioni dei lettori di fronte ai propri libri. Poi è un’occasione per presentare le proprie novità. Quest’anno organizzeremo un evento in ricordo di Franca Rame.

Quali sono i vostri progetti futuri?
In preparazione abbiamo una biografia di Alberto Ronchey, scritta da Andrea Nelli, un giovane storico che ha un grande futuro e più avanti, una storia dell’URSS e una del partito comunista italiano. Il sogno nel cassetto è anche quello di cominciare una collana di psichiatria, perché è una materia che mi ha sempre interessato.

Info: http://www.dellaportaeditori.it

Articolo a firma di Alessandra Stoppini

67 commenti su “Della Porta Editori: intervista a Silvia Della Porta

  1. I know this if off topic but I’m looking into
    starting my own blog and was wondering what all is required to get setup?

    I’m assuming having a blog like yours would cost a pretty
    penny? I’m not very internet savvy so I’m not 100% positive.

    Any tips or advice would be greatly appreciated. Thank you

  2. Just desire to say your article is as surprising.
    The clarity in your post is just spectacular and i could assume you are an expert on this subject.
    Well with your permission allow me to grab your RSS feed
    to keep up to date with forthcoming post. Thanks a million and please
    continue the gratifying work.

    Also visit my site … club suncity game

  3. Hi, I do believe this is an excellent blog. I stumbledupon it 😉 I may come back yet
    again since i have book marked it. Money and freedom is the best way to change, may you be rich and continue to help other people.

    Also visit my webpage – joker123 live; 918kiss-m.com,

  4. An outstanding share! I have just forwarded this onto a friend who had been conducting a little homework on this.
    And he actually bought me lunch due to the fact that
    I found it for him… lol. So allow me to reword this….
    Thank YOU for the meal!! But yeah, thanx for spending the time
    to discuss this topic here on your web site.

    Also visit my web-site … download slot game greatwall99

  5. Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that
    it is truly informative. I am going to watch out for brussels.
    I will appreciate if you continue this in future.

    Numerous people will be benefited from your writing.
    Cheers!

    Feel free to visit my web-site: test id wukong333

  6. Greetings! I know this is somewhat off topic but I was wondering
    which blog platform are you using for this site?
    I’m getting sick and tired of WordPress because I’ve had issues
    with hackers and I’m looking at options for another platform.
    I would be awesome if you could point me in the direction of a good platform.

    Also visit my page: epicwin android download

  7. My brother recommended I may like this web site.
    He used to be entirely right. This post truly made my day.
    You can not consider simply how a lot time I had spent for this info!
    Thank you!

    Feel free to surf to my web blog – calibet

  8. I’ve been exploring for a little for any high quality articles or weblog posts on this sort of space .
    Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this web site.
    Studying this information So i’m glad to show that I’ve an incredibly just right uncanny feeling I discovered just what I needed.
    I most no doubt will make sure to do not put out of your mind
    this web site and provides it a glance regularly.

    Also visit my web blog :: http://154.8.233.237/forum.php?mod=viewthread&tid=603539

  9. Unquestionably consider that that you said.
    Your favorite reason seemed to be at the net the easiest factor to be mindful of.
    I say to you, I certainly get irked at the same time as
    other folks consider concerns that they plainly don’t recognize about.
    You managed to hit the nail upon the highest
    and also defined out the whole thing without
    having side effect , people could take a signal. Will likely be back to get more.
    Thank you

    my web blog: wm casino id test

  10. Pretty component to content. I simply stumbled upon your weblog
    and in accession capital to claim that I acquire in fact loved account your weblog posts.
    Anyway I’ll be subscribing for your augment and even I achievement you get admission to consistently fast.

    Feel free to surf to my site: cs.yyqyt.com

  11. Hi, I do think this is a great blog. I stumbledupon it ;
    ) I will revisit yet again since i have bookmarked it.
    Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue
    to guide others.

    Look at my blog; ptfang.com

  12. I have been surfing online more than three hours today, yet I
    never found any interesting article like yours.
    It is pretty worth enough for me. Personally, if all web
    owners and bloggers made good content as you did, the internet will be much more useful than ever before.

    Also visit my web page … Dominik

  13. Hmm it appears like your site ate my first comment (it was extremely
    long) so I guess I’ll just sum it up what I wrote and say, I’m thoroughly enjoying your blog.
    I as well am an aspiring blog blogger but I’m still new
    to the whole thing. Do you have any points for first-time
    blog writers? I’d certainly appreciate it.

    Also visit my web site: Kelli

  14. I кnoԝ thiѕ if off tߋpic but I’m looking into starting my oѡn ԝeglog and was wondering what all iss requirеd to get
    sеtup? I’m aѕsuming having a blog like yоurs
    would cost a pretty penny? Ӏ’m not very web saѵvy so I’m not 100% certain. Any suggestions or
    advice would bbe greatlly appreciated. Cheers

  15. Hi there just wanted to give you a quick heads up. The text in your article seem to be running
    off the screen in Ie. I’m not sure if this is a format issue or
    something to do with web browser compatibility but I figured I’d post to let you know.
    The design and style look great though! Hope
    you get the issue fixed soon. Kudos

    Also visit my site – https://grazebo.com

  16. I have been exploring for a little bit for any high-quality articles or blog
    posts on this sort of space . Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this website.
    Reading this info So i am satisfied to show that I’ve a very
    good uncanny feeling I found out just what I needed. I so much no doubt
    will make sure to don?t fail to remember this web site and provides it a glance
    on a continuing basis.

    Visit my web page grazebo.com

  17. I’m truly enjoying the design and layout of your website.
    It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme?
    Excellent work!

    Also visit my page: grazebo.com

  18. Its such as you read my thoughts! You seem to grasp
    a lot about this, such as you wrote the e book in it or something.
    I believe that you just could do with a few p.c.

    to pressure the message home a little bit, however instead of that,
    this is wonderful blog. A fantastic read. I will certainly be back.

    Here is my blog … grazebo.com

  19. I have been exploring for a bit for any high-quality articles
    or weblog posts in this kind of area . Exploring in Yahoo I eventually stumbled upon this website.
    Reading this info So i am happy to exhibit that I’ve an incredibly
    excellent uncanny feeling I found out exactly what I needed.
    I most no doubt will make certain to don?t
    disregard this web site and provides it a glance regularly.

    Review my web page: http://www.goldenanapa.ru

  20. I’m just writing to let you be aware of of the nice discovery
    my cousin’s girl encountered reading your blog.
    She came to understand too many things, which
    include how it is like to possess an ideal coaching mindset to
    get certain people quite simply grasp specific impossible things.
    You really surpassed visitors’ expectations. Thank you
    for churning out those useful, healthy, educational
    and as well as cool tips on that topic to Mary.

    My web blog; frun-test.sakura.ne.jp

  21. I really love your website.. Pleasant colors & theme.
    Did you build this website yourself? Please reply back as I?m hoping to create my own personal
    blog and would love to learn where you got this from or what the theme
    is called. Many thanks!

    My web-site duna-anapa.net.ru

  22. Today, while I was at work, my cousin stole my iphone and
    tested to see if it can survive a forty foot drop, just so she can be a
    youtube sensation. My iPad is now broken and she has 83 views.

    I know this is entirely off topic but I had to share it
    with someone!

    Have a look at my site: https://kebe.top

  23. I know this if off topic but I’m looking into starting my
    own blog and was curious what all is required to get set up?
    I’m assuming having a blog like yours would cost a pretty
    penny? I’m not very internet smart so I’m not 100% certain. Any tips
    or advice would be greatly appreciated. Many thanks

    Here is my web blog One Shot Max Keto Reviews (https://www.qiurom.com/forum.php?mod=viewthread&tid=739765)

  24. Good post. I learn something totally new and challenging
    on blogs I stumbleupon every day. It will always be exciting to
    read articles from other writers and practice
    a little something from other web sites.

    Feel free to surf to my website Stark Max Keto Diet (bbs.yuhedata.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.