Marcos y Marcos: intervista a Roberta Solari

Interviste

L’Agenzia letteraria Studio Garamond propone l’intervista a Roberta Solari dell’ufficio stampa Marcos y Marcos.

Come nasce la voglia di fare l’addetto stampa, com’è strutturato il suo lavoro? Ci illustri brevemente la giornata tipo.
“Come nasce in generale non lo so, nel mio caso è troppo banale e scontato se mi appello alla passione per i libri e le storie? La voglia era quella di lavorare nel mondo del libro. Cosa fare è venuto dopo. Di certo non sono nata redattrice, perciò alla prima esperienza in casa editrice era chiaro più o meno a tutti, tranne a me, almeno all’inizio, che era meglio mettermi a parlare di libri piuttosto che correggerli. E così è stato. Ho provato, e in effetti non tornerei indietro. Parlare di libri e tentare eroicamente di farne parlare è quello che mi piace. Come tutti i mestieri ha delle regole, delle scadenze e bisogna trovare un proprio metodo da seguire, ma per fortuna è un lavoro che cambia ogni giorno, per questo non direi che ho una giornata tipo. L’unica costante è lo stretto rapporto con la propria casella di posta elettronica e il telefono sempre acceso.”

Quali sono i compiti e le competenze principali per un responsabile della comunicazione in ambito editoriale?
“Far crescere la notorietà del marchio editoriale per il quale si lavora, promuovendo in modo diversificato i libri, gli autori, le idee e le iniziative che la casa editrice propone. La promozione si rivolge a tutti i canali di informazione possibili e punta a far parlare il più possibile delle novità in uscita. Ma diventa sempre più importante trovare il giusto modo di parlare direttamente ai propri lettori e questo avviene ovviamente attraverso i diversi social network, ma anche dando vita a eventi e momenti pubblici che offrano ai lettori, e non, un altro modo di incontrare il libro e gli autori.”

Cosa è per lei l’editoria?
“La possibilità di trovare in commercio bei libri. Naturalmente non tutte le case editrici danno questa certezza, ma tanti ancora sì e questo ci permette di scovare tra gli scaffali delle librerie e biblioteche “cose” preziose.”

Autore e libro ideale.
“Il libro ideale è… un libro potente. Sia nella scrittura che nella storia. Se il titolo colpisce, poi, siamo partiti proprio in vantaggio. L’autore ideale è… l’autore che si fida e che fa il giusto e il possibile per promuovere il proprio libro. Persino chilometri di salita in bicicletta! Questo per esempio è quello che abbiamo chiesto ad alcuni nostri autori per l’imminente Giro d’Italia in 80 librerie (per non parlare di scuole e biblioteche). Due hanno scelto il tandem, giusto per farsi forza insieme. Ne sentirete parlare molto presto!”

C’è qualche autore con cui ha lavorato che ha rappresentato un punto di crescita nel suo percorso professionale?
“Ogni autore a modo suo ha rappresentato un’occasione di crescita, perché lavorando in modo personalizzato, ogni volta mi sono trovata di fronte a situazioni nuove e stimolanti. Il successo di Fulvio Ervas con Se ti abbraccio non aver paura naturalmente è stato un momento molto importante che ha portato con sé grande soddisfazione per tutti, a Ervas e a tutta la casa editrice che per tanti anni ha creduto in lui e lavorato sodo su tutti i fronti per fargli strada.”

A quale libro del vostro catalogo è particolarmente legato e perché?
“La schiuma dei giorni di Boris Vian perché è un libro straordinario e sorprendente senza alcun dubbio. Perché l’ho trovato in casa mia per caso (era stato regalato al mio compagno) e la copertina e il titolo mi hanno catturato. Non conoscevo l’autore, né la casa editrice, l’ho aperto e la prima pagina ha fatto il resto. Poi sono andata a cercare altri titoli della Marcos y Marcos e ho scoperto tanti bei tesori.”

Quali strumenti deve mettere in atto un ufficio stampa affinché lo scrittore e il volume possano ritagliarsi nel mercato uno spazio adeguato?
“Diciamo semplicemente che si deve tentare tutto il possibile in termini di promozione per regalare spazio e tempo di vita ai libri pubblicati e che diventa sempre più difficile visto il sempre maggior numero di pubblicazioni che ogni giorno affollano gli scaffali delle librerie e dall’altra parte i continui tagli degli spazi stampa dedicati ai libri. Farsi ascoltare non è facile, per questo credo che sia importante come ufficio stampa avere una propria voce riconoscibile.”

Cartaceo e/o eBook: come è cambiato il lavoro di comunicazione con la diffusione del digitale in relazione ai rapporti con la stampa?
“Non so proprio rispondere. Io ho a che fare solo con libri di carta.”

Quali sono le caratteristiche fondamentali per un evento editoriale di successo?
“Un evento di successo è un evento ricco di pubblico fino alla fine. Non basta quindi un’ottima promozione che chiami le persone a partecipare. È importante che l’evento sia interessante, riesca a catturare l’attenzione del pubblico e soddisfare le aspettative. Una certa fantasia e originalità non guastano per scrollarsi di dosso quel fastidioso “cappotto 100% noia” che pesa da sempre sulle spalle dei libri e della cultura.”

Ci indichi brevemente come avviene un lancio stampa di una vostra novità editoriale.
“Attraverso l’ideazione di un piano stampa, il lancio via email del comunicato stampa e l’invio delle copie ai giornalisti in anticipo sull’uscita del libro in libreria. Questi sono i tre momenti fissi per ogni lancio stampa, quello che avviene prima e dopo varia di libro in libro.”

39 commenti su “Marcos y Marcos: intervista a Roberta Solari

  1. I just couldn’t depart your website prior to suggesting that I actually loved the standard information a person supply on your guests?

    Is going to be back continuously in order to check out new posts

  2. Thanks , I have just been searching for information about this subject for a long
    time and yours is the best I’ve found out so far.

    But, what concerning the bottom line? Are you certain about the source?

    my web site; link download joker123 android (Annette)

  3. What’s Happening i am new to this, I stumbled upon this I have found It absolutely helpful and it has helped me out loads.
    I hope to contribute & aid other users like its helped me.

    Good job.

    My homepage i1 sky777

  4. You actually make it seem really easy with your presentation however I to find
    this topic to be actually something that I think I would never understand.
    It sort of feels too complicated and extremely extensive for me.

    I’m taking a look ahead on your subsequent submit,
    I’ll try to get the hold of it!

    Also visit my website … cara id test lionking888

  5. After looking into a number of the blog articles on your
    site, I truly like your technique of blogging. I bookmarked it to my bookmark
    webpage list and will be checking back soon. Please check out my website as well and let me know what you
    think.

    my blog post :: puasy888 (918kiss-m.com)

  6. Hi there! This is my first comment here so I just wanted to give a quick shout out
    and tell you I really enjoy reading your posts.
    Can you recommend any other blogs/websites/forums that go
    over the same subjects? Thanks for your time!

    Stop by my website :: demo 3win8

  7. Attractive section of content. I just stumbled upon your web site and in accession capital to assert that I acquire in fact enjoyed account your blog posts.
    Anyway I will be subscribing to your feeds and even I achievement you access consistently
    rapidly.

    Also visit my homepage … Game 918Kaya

  8. hello there and thank you for your info –
    I’ve certainly picked up something new from right here.
    I did however expertise a few technical issues using this website, since I experienced to reload
    the website a lot of times previous to I could get it to
    load correctly. I had been wondering if your web hosting is OK?
    Not that I’m complaining, but sluggish loading instances times will
    sometimes affect your placement in google and can damage your high-quality score if ads and marketing with Adwords.
    Anyway I’m adding this RSS to my e-mail and can look out
    for a lot more of your respective exciting content.

    Ensure that you update this again very soon.

    Look into my web page – Love138 jackpot

  9. Hello, Neat post. There is a problem with your website in internet explorer, could test
    this… IE still is the market leader and a big section of other people will leave out your fantastic writing because of this
    problem.

    my blog; kebe.top

  10. Hey this is somewhat of off topic but I was wanting to know if
    blogs use WYSIWYG editors or if you have to manually code with HTML.
    I’m starting a blog soon but have no coding knowledge so I wanted to
    get advice from someone with experience. Any help would
    be greatly appreciated!

    Also visit my webpage 918kiss plus company

  11. І do agrwe with alⅼl of the іdeas you have presented inn yoսr post.
    They’re very convincing and will certainly work.
    Still, the posts are very briеf for novices. Coud you pleaѕe
    prolong them а bit from subsequent time? Ꭲhanks for the post.

  12. Hello! I know this is kinda off topic but I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in exchanging links or maybe guest writing a blog post or vice-versa?
    My blog goes over a lot of the same topics as yours and
    I feel we could greatly benefit from each other. If you happen to be interested feel free to send
    me an email. I look forward to hearing from you! Excellent blog by the
    way!

    Also visit my website :: login slot live22

  13. I do trust all of the ideas you’ve presented in your post.
    They are very convincing and can certainly work. Still, the posts are too short
    for novices. May you please prolong them a bit from next time?
    Thanks for the post.

    Here is my page – grazebo.com

  14. I do not even know how I ended up here, however I assumed this put up used to be great.
    I don’t recognize who you are but definitely you’re going
    to a famous blogger in the event you are not already 😉 Cheers!

    Also visit my web blog – mpc-install.com

  15. I believe what you posted made a lot of sense.
    However, what about this? suppose you added a little information? I am not saying
    your information is not good, but suppose you added a title
    that makes people desire more? I mean Marcos y Marcos: intervista a Roberta Solari is
    a little vanilla. You could peek at Yahoo’s front page and see
    how they create news titles to grab people to
    click. You might add a video or a related pic or two to grab readers interested about everything’ve written. Just my opinion, it would make your posts a little bit more interesting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.